Video

BARBERIA # 7 : BOB CORN

29 Mag

Quando canta ha voce timida e sicura.
Muove i piedi, non sa tenerli fermi.
Le sue canzoni son tenute su con la malinconia e con la gioia delle cose che rimangono e di quelle che sono state.
Averlo in Barberia ha il sapore speciale di avere qualcuno che c’è sempre, per le cose che contano.

Dagli anni in cui era “solo” TiZZio e faceva suonare Explosion in the Sky, Califone, Joan of Arc e mille altri ancora nella Bassa Modenese ad ora che e’ anche Bob Corn e non ha intenzione di smettere di perdersi e ritrovarsi, che sia oltreoceano o in una bottega di barbiere a Modena .

Annunci
Video

BARBERIA # 6 : SETTI

16 Mag

Certe canzoni entrano senza bussare.
Certe persone le riconosci subito.
Setti suona in un posto che e’ anche “casa” sua .
Con la timidezza e la confidenza di chi ha dato parole e nomi a canzoni che sono già di chi le ascolta per la prima volta.
E’ bello avere in Barberia chi hai sognato di pubblicare fin dalla prima volta che due garzoni si son messi a progettare.

Video

BARBERIA # 5 : BROTHERS IN LAW

26 Dic

Lo stile e’qualcosa di innato .

Non ha gli esiti di chi vuole dire e cerca forme risultando artificio.
Brothers in Law sono il sogno della canzone perfetta ,la voglia di raccontare quell’indefinito e quel urgenza che sentiamo tutti in mezzo al petto .
Alla Barberia abbiamo chiuso gli occhi per un secondo e riaprendoli abbiamo sognato .

Video

BARBERIA #5 : KARIBEAN

11 Set

our pleasure: karibean© marco pirani

Luglio .

A Modena ,ma non solo,fa caldissimo.

In bottega manca il mare ,ma ci sono i Karibean .

E’ anche l’occasione di presentare le cassette di Facciamo Altro e della ristampa di Candore ,a cui partecipano anche loro.

Influenze slacker,ma con le melodie e i suoni sixties,i Karibean hanno il dono di scrivere e suonare canzoni che hanno il tempo di sempre.

Il caldo e’ insopportabile ,ma la gente non esce.

Come l’acqua sono trasparenti.

Guai a fraintendere ,perche’ e’ proprio una bella cosa.

Video

BARBERIA #3 : ED

9 Feb

ED

ED si siede sulla poltrona ,imbraccia la chitarra e suona .
Ha un quaderno pieno di appunti,disegni,scarabocchi.
E’ aperto,accanto ai pedali.
C’e’ una lampada che lo illumina.
C’è la voce di ED a riempire la bottega di Rudy.
Canzoni che vestite con poco s’infilano tra la gente ,stretta tra gli specchi e il portariviste .
La Barberia e’ come quel taccuino.
ED riesce a scrivere su chi lo ascolta i disegni e le parole che non riesce a trattenere.
Le Puoi leggere sul volto di chi hai accanto.
I pezzi sono del 7″ che a breve uscirà e dell’ep a cui seguirà l’album.